Obiettivi

Quello del Reuso non è un tema nuovo, da sempre gli spazi dell’abitare subiscono cambi di destinazione, di immagine, di forma, vengono aggiornati e reinterpretati dalla storia, in qualsiasi periodo storico.

Il carattere interdisciplinare di questo convegno, che è stato organizzato per la prima volta nel 2013, intende riconnettere una serie di tematiche che fino ad ora hanno viaggiato da un punto di vista scientifico parallelamente. Il congresso consolida e rinnova le tematiche sviluppate nelle precedenti edizioni, approfondendo la specificità del riuso nei diversi settori scientifici e nelle diverse discipline che ruotano attorno all’architettura.

Obiettivo del congresso è l’approfondimento, nel contesto internazionale, delle conoscenze e delle strategie di intervento relative alla conservazione e valorizzazione de patrimonio architettonico, urbano e paesaggistico. Il congresso vuole riunire la comunità accademica internazionale interessata alla divulgazione scientifica e offrire uno spazio per la discussione dei temi relativi alla documentazione, conservazione e riuso del patrimonio architettonico, ma anche garantire un’opportunità di diffusione dei risultati dei progetti di ricerca e la condivisione dell’esperienza didattica.

ReUSO 2016 mira ad un’analisi delle procedure pratiche per la valorizzazione del patrimonio architettonico storico nei diversi contesti culturali per promuovere considerazioni sulla musealizzazione e sulla flessibilità delle nuove funzioni previste per i beni architettonici in relazione alle variazioni di mercato. Mira ad un’analisi delle strategie urbane e degli aspetti tecnologici connessi al recupero del costruito con l’obiettivo di diffondere le conoscenze teoriche e pratiche rispetto al miglioramento delle prassi costruttive per riflettere sulla compatibilità degli interventi in relazione al valore culturale e materiale del patrimonio.

ReUSO 2016 è, come per le precedenti edizioni, indirizzato tanto alla comunità accademica quanto al mondo imprenditoriale, specializzato nel settore del restauro, offrendo la possibilità di condividere esperienze, ricerche e progetti che aiutino a favorire il settore del recupero del patrimonio architettonico.